ZF acquista stabilimenti Honsel a Norimberga

Posted by at 19 luglio, at 15 : 49 PM Stampa

ZF acquista stabilimenti Honsel a Norimberga

28 07 2011 – Monitor UE

ZF Friedrichshafen AG ha acquistato gli stabilimenti di Norimberga della società di componentistica Honsel. L’impresa era stata da tempo globalmente acquistata, in occasione del procedimento fallimentare, dal consorzio di offerenti Martinrea/Anchorage. Con riserva dell’approvazione da parte delle autorità anti-trust, ZF ha acquistato da queste due società gli stabilimenti di Norimberga con circa 750 dipendenti fissi e quasi 150 dipendenti temporanei. Il gruppo di componentistica ZF garantisce in tal modo l’efficienza della catena di fornitura di cambi automatici per autovetture e amplia il suo know-how in ambito di costruzioni leggere.

“Grazie all’acquisto di questi stabilimenti potremo garantire la catena di fornitura di cambi e continueremo ad essere partner affidabili dell’industria automobilistica” spiega Hans-Georg Härter, Presidente ZF. ” A tal fine abbiamo acquistato circa sei mesi fa l’affiliata francese Honsel, la Fonderie Lorraine – e lo stesso motivo è alla base dell’acquisto degli stabilimenti Honsel di Norimberga dalla società madre tedesca”.

Honsel ha registrato ultimamente un fatturato complessivo di circa 650 milioni di euro ed ha alle sue dipendenze, in tutto il mondo, circa 4.000 persone. In Germania detiene tre stabilimenti, uno nella sede principale di Meschede e due altri a Soest e Norimberga. Lo stabilimento di Norimberga registra nell’anno corrente un fatturato di circa 150 milioni di euro ed ha al suo servizio attualmente circa 750 addetti fissi e quasi 150 addetti temporanei. Tutti i dipendenti verranno rilevati da ZF e conserveranno il loro posto di lavoro. A Norimberga, Honsel produce prevalentemente scatole del cambio e componenti del cambio in alluminio e magnesio.

Gli stabilimenti di Norimberga registrano circa due terzi del fatturato con il Gruppo ZF che acquista ad esempio le scatole per i suoi cambi a sei marce, otto marce e a doppia frizione e componenti della centralina del cambio. “Gli stabilimenti di Norimberga sono il nostro punto di partenza per il potenziamento del nostro know-how in ambito di pressofusione, necessario per ampliare le nostre competenze in campo di costruzioni leggere” spiega il Presidente ZF, Hans-Georg Härter. “In questo modo avremo le risorse necessarie per poter rispondere in modo flessibile alla domanda da parte dei clienti. Naturalmente continueremo a rifornire dagli stabilimenti di Norimberga, nella stessa misura in cui l’abbiamo fatto in passato, anche tutti gli altri clienti.

News ,

One Comment

  1. Ysl bags set 14, 2014

    Ysl bags…

    Saint Laurent is still the couturier king in France. Le Roi est mort, vive le Roi!…


Post Your Comment

You must be logged in to post a comment.